VAN OOSTEN

BEN VAN OOSTEN

ORGANISTA - OLANDA

Ben van Oosten è nato a The Hague (Olanda) nel 1955; ha studiato organo e pianoforte al Conservatorio “Sweelinck” di Amsterdam e a Parigi.

Dal 1970 le numerose tournée di grande successo hanno portato Ben van Oosten a suonare nelle principali sedi organistiche internazionali, dove è emerso come uno dei più notevoli virtuosi d’organo del nostro tempo. Oltre alla sua carriera concertistica tiene masterclass d'organo in molti paesi ed è professore di organo al Conservatorio di Rotterdam. Ben van Oosten si è dedicato in modo esaustivo alla musica d'organo sinfonico francese.


Le sue incisioni delle otto Sonate per Organo di Alexandre Guilmant e dell’Opera omnia per organo di Camille Saint-Saëns, Louis Vierne, Charles-Marie Widor e Marcel Dupré sono state premiate con diversi premi internazionali (inclusi l’Echo Klassik, Preis der deutschen Schallplattenkritik, Choc du Monde de la Musique e il Diapason d’Or).


È anche autore della biografia completa di Widor intitolata: Charles-Marie Widor – Father of The Organ Symphony.  Viste le sue attività riguardanti la valorizzazione della cultura d'organo francese, Ben van Oosten è stato onorato in tre occasioni dalla Société Académique Arts, Sciences, Lettres a Parigi. Il governo francese l'ha insignito Chevalier (1998) e Officier (2011) dell'Ordre des Arts et des Lettres, e nel 2010 Cavaliere dell'Ordine del Leone olandese da Sua Maestà la Regina dei Paesi Bassi.


Ben van Oosten è organista titolare presso la Grote Kerk a The Hague e direttore artistico del Festival internazionale d’organo che si tiene ogni anno in questa importante chiesa.



ORGANISTA:   BEN VAN OOSTEN    -     ORGANO "A. CAVAILLE-COLL" DI ST. OUEN A ROUEN