RASSEGNA

ORGANISTICA

VALSASSINESE

MARCO RUGGERI - LINA UINSKYTE

DUO ORGANO - VIOLINO - CREMONA - LITUANIA

Il Duo UINSKYTE - RUGGERI, costituitosi nel 2012, affronta autori dal Barocco al Novecento, sia brani originali, sia trascrizioni dal pianoforte o dall’orchestra. Quest’ultimo campo è quello di maggior interesse del Duo, alla ricerca di nuovi repertori concertistici sfruttando le potenzialità timbriche e orchestrali dell’organo. Fra le trascrizioni più eseguite (tutte realizzate dal Duo), vengono proposte "Le Quattro Stagioni" di Vivaldi, il Concerto per violino di Kabalewski, il Concerto gregoriano di Respighi, il Concerto militare di Bazzini e un vasto repertorio di autori tra Otto e Novecento (Cilea, Pilati, Veretti, Ponchielli, Rota, Schnittke, Stravinsky).

 

Il Duo si è esibito in importanti rassegne italiane ed estere: Cremona (Museo del violino), Festival Internazionale d’organo di Arona, Rassegna organistica internazionale valmaggese (CH), Società Filarmonica di Trento, Festival Organistico Internazionale di Modena, Festival Antegnati di Brescia, Palazzina di caccia di Stupinigi, Festival di musica classica di Corsanico (Lu), Orgues et montagnes de l'Alpe d'Huez (F), S. Giacomo Festival di Bologna, Festival Organalia di Torino, Festival Orchestre nascoste di Trapani ecc.

 

Intensa l'attività discografica, sia con l'organo che con il cembalo, per etichette italiane (Elegia) ed estere (Fugatto e Brilliant). Il Duo ha ottenuto importanti riconoscimenti di critica, tra cui "5 stelle" Radio Classica (dicembre 2014) per "Le quattro Stagioni" e "5 stelle" dalla rivista Amadeus (dicembre 2015) per il CD "The Lingiardi orchestra-organ... for a violin".

(www.marcoruggeri.info)

 

LINA UINSKYTE VIOLINO

 

Nata a Vilnius (Lituania), si è diplomata nella stessa città presso la Scuola d’Arte “M. K. Ciurlionis”. Si è in seguito perfezionata con P. Vernikov presso l’Istituto Musicale Internazionale “S. Cecilia” di Portogruaro, con il violinista e direttore dei “Virtuosi di Mosca” V. Spivakov presso il “Muraltengut” di Zurigo, con P. Roczek (come solista con orche­stra) presso il “Conservatoire Royal de Musique” di Bruxelles, con R. Filippini e B. Canino (per la musica da camera) presso il “Campus Internazionale di Musica” di Sermoneta.

Sotto la guida dei maestri J. J. Kantorow e G. Nikolic ha conseguito il Diploma di Master presso il Conservatorio di Rotterdam.

Ha debuttato come solista a Bruxelles nel 2001 eseguendo il con­certo di Ciaikovski op. 35 con la Bilkent Symphony Orchestra. Svolge un’intensa attività concertistica (recente è la sua partecipazione alla stagione di musica contemporanea del Teatro La Fenice di Venezia) in Italia e all’estero. È docente presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Darfo Boario (Bs).

 

 

MARCO RUGGERI ORGANO

 

Nato a Cremona nel 1969, ha studiato con G. Crema, E. Viccardi, G. Fabiano, N. Scibilia, P. Ugoletti e M. Ghiglione ai Conservatori di Piacenza e Brescia, diplomandosi in Organo, Clavicembalo e Direzione di Coro; si è perfezionato con A. Marcon alla Schola Cantorum di Basilea. Premiato al Concorso Organistico di Bruges, ha vinto il 1° premio al Concorso Clavicembalistico di Bologna (1997).

Laureato cum laude in Musicologia (Pavia), ha pubblicato un apprezzato Manuale di Basso continuo per l’editore Ricordi. Con l’Editrice Paideia è curatore dell’opera organistica di P. Davide da Bergamo.

Ha registrato oltre 20 cd, in particolare una collana sull’Ottocento italiano in corso di uscita per Brilliant Classics.

È docente al Conservatorio di Novara e alla Scuola Diocesana “S. Cecilia” di Brescia.

A Cremona è vice-organista del duomo e titolare dell’organo Lingiardi 1877 di S. Pietro al Po; consulente per i restauri degli organi.

 

 

 

 

 

ORGANISTA: MARCO RUGGERI - VIOLINISTA: LINA UINSKYTE